Xbox ONE: Info e giochi

Si chiama Xbox ONE, i loghi riportano solo xbox, il colore dominante è il nero, tanto che anche la nuova dashboard sembra nera e molto più gradevole. La console si è presentata da subito con kinect 2.0 integrato, oltre che un leggero aggiornamento del PAD. La macchina ha un design squadrato molto in linea con lo stile “metro” le dimensioni sono considerevoli, fattore positivo dato che potrebbe essere un’esigenza di un’hardware prestante al suo interno, ma proprio su questo Microsoft ha deluso tenendo nascoste troppe specifiche e comunicando solo:

  • 5 miliardi di transistor
  • CUP 8 core con architettura a 64-bit nativi
  • 8 GB di RAM
  • supporto USB 3.0
  • lettore Blu-ray
  • wi-fi integrato
  • sistemi di raffreddamento che la rendono praticamente silenziosa

Kinect invece si basa su una videocamera da RGB 1080p 30fps che risponde in 13 miliardesimi di secondo ai comandi ed è in grado di processare 2 GB di dati al secondo.

[adsense]

A partire dall’accensione, i comandi di tipo vocale sono molti e riguardano in particolare le caratteristiche multimediali della console. E’ possibile dunque far partire un film, ridurlo a finestra passando ad altre applicazioni, aprire skype e avviare una videochiamata, passare al browser Internet Explorer e accedere alla TV on demand, entrando nella guida e passando da un canale all’altro. Tutto questo senza dover toccare né telecomando né controller, ma tutto attraverso comandi vocali, un multitasking sicuramente veloce e funzionale.

Insieme alla voce, è possibile utilizzare gesti riconosciuti dalla console per spostarsi da una finestra all’altra, aprire e chiudere applicazioni o ridurre finestre, gestendo una serie di applicazioni in contemporanea. Chiaramente, ci sarà da vedere quali saranno gli accordi televisivi regionali, ma almeno in nord America sarà possibile accedere ai vari canali e broadcast con comandi vocali, mettere in coda i programmi e creare canali “custom” da parte degli utenti.

FORZA MOTORSPORT 5

Come varie speculazioni avevano anticipato, anche Forza Motorsport 5 è stato annunciato e presentato ufficialmente, con un trailer, all’evento di presentazione dedicato a Xbox One.

Quantum Break

Dai realizzatori di Alan Wake

Call of Duty: Ghosts

FIFA 14, NBA, MADDEN, UFC

La modalità ultimate team di FIFA 14 sembra essere esclusiva temporanea della console Microsoft, per il resto il video:

La conferenza Microsoft ha delineato grosso modo quelli che sono le priorità per la macchina, ovvero tantissimi servizi da centro multimediale legati alla TV che sono comunque apprezzabili, ma troppo poco spazio alla parte Gaming non proprio intesa come videogiochi presentati (l’E3 è alle porte), ma più in generale come specifiche hardware della console non ancora comunicate. In queste conferenze di presentazione Sony ha fatto in generale più bella figura, comunicando di più.

Per esempio l’architettura con RAM unificata GDDR5 di Sony sarebbe sicuramente più prestante se Microsoft dovesse dotare la sua console di normale RAM DDR3, ma mancano informazioni, cosi come per CPU e GPU di cui non è stato detto praticamente niente, un peccato visto che in questo genere di conferenze ci si aspettano tanti tecnicismi e tech demo.

Anche sul versante dei servizi nel gaming PS4 sembra più avanti nello sviluppo, la condivisione di video giocati sulla carta è notevole. Microsoft nelle scorse generazioni ha avuto molti pregi, ha portato l’online su console, ha inventato gli obiettivi, le chat vocali cross game, e gran parte delle funzioni moderne legate al gaming, ma proprio per questo da questa conferenza ci si aspettava di più sotto questo aspetto. A ogni modo Xbox ONE esce entro il 2013 in tutto il mondo, e con l’E3 alle porte si saprà molto di più a breve.